1200 euro per baby sitter e 12 settimane cig, arriva Dl rilancio

Si chiamerà “dl Rilancio” il prossimo decreto sul quale il governo è al lavoro per sostenere l’economia – dalle famiglie alle imprese – nella fase di gestione della crisi provocata dal coronavirus. I diversi ministeri hanno inviato le proposte, che sono contenute in un documento di lavoro di oltre 770 pagine, ancora in fase di messa a punto. Si va dal bonus baby sitter che sale a 1.200 euro e diventerebbe spendibile anche nei centri estivi, alla cassa integrazione rinnovata per 12 settimane (e non più 18 come inizialmente ipotizzato). I licenziamenti potrebbero essere ancora sospesi, dopo le norme del Cura Italia, per altri 5 mesi.
    I ministeri chiedono anche il rimborso degli abbonamenti di bus, metro e treni e uno speciale tax credit per le vacanze, da modulare in base all’Isee, fino a un massimo di 500 euro. Alla riapertura delle scuole a settembre verrebbero destinati 330 milioni per garantire le necessarie misure di sicurezza. Quasi 1,5 miliardi andrebbero invece a rafforzare l’offerta sanitaria e socio-sanitaria territoriale. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte