AGGIORNAMENTO DUP E 8^ VARIAZIONE BILANCIO. NO DELLA LEGA. SIROTTI GAUDENZI: RITARDI, CAMBI DI ROTTA, INCREMENTO COSTI

Cesena, 30 novembre. “La nostra opinione negativa sul Documento unico di programmazione è noto: buoni propositi e progetti spot, oggetto di continue correzioni di rotta e variazioni in corso d’opera, anche sul piano finanziario. Aspettiamo la fine della legislatura per tirare le somme su quanto promesso e non fatto e sulla qualità di quanto realizzato”.
Così il consigliere comunale Enrico Sirotti Gaudenzi intervenuto in Aula.
“Sulla proposta di aggiornamento del Dup ci poniamo interrogativi sulla realizzazione dell’Emporio solidale a cui sono destinati altri 50 mila euro. Siamo favorevoli al progetto, ma non possiamo non constatare che dal 2019 ci sono state variazioni di ubicazione, del progetto e di tempi di realizzazione. Anche l’acquisto della scultura ‘I musicanti di Brema’ di Ilario Fioravanti per 70.000 euro da porre nella nuova piazza Almerici desta qualche perplessità. Non sappiamo chi abbia assunto questa decisione, né ci è stata fornita la richiesta autorizzazione della Soprintendenza, dati che sarebbe interessante conoscere. Per quanto riguarda l’8^ variazione di bilancio è l’ultima del 2021, pur non muovendo grandi risorse risente dello stesso difetto delle precedenti ovvero non risponde a giustificate richieste del tessuto sociale e economico del territorio, ma esigenze della macchina amministrativa per carenze programmatorie e pianificatorie. La nostra preoccupazione riguarda, invece, il fatto che la nostra provincia è la terza per costi dell’energia e che forse le buone prospettive che si vedevano alla fine di luglio, oggi stanno subendo una frenata. Ci sono progetti che ricorrono nelle diverse variazioni di bilancio, pensiamo per esempio al confuso progetto ‘Un’altra stazione’, di cui ancora oggi non si conoscono non solo l’importo complessivo e i tempi di realizzazione, ma addirittura la specificazione del progetto definitivo. Per questi motivi la nostra opinione non può che essere negativa”.

Lega Romagna

Lascia un commento