Amazzonia:Brasile acquista microsatelliti contro gli incendi

(ANSA) – BRASILIA, 07 SET – Il vicepresidente brasiliano,
Hamilton Mourao, ha citato ragioni di “sovranità nazionale” per
spiegare l’acquisto di microsatelliti in grado di filmare i
focolai di incendio nella foresta amazzonica. “In una
situazione di calamità internazionale, dobbiamo avere la
capacità di monitorare il nostro territorio senza dipendere da
Paesi terzi”, ha dichiarato Mourao, che è anche a capo del
Consiglio dell’Amazzonia. Il vice di Jair Bolsonaro, ha
ammesso che nel 2019 c’è stato un “aumento esponenziale della
deforestazione” e ha riconosciuto che nel 2020 questo scenario
potrebbe ripetersi a causa della mancanza di risorse, situazione
che verrà corretta nel 2021. I focolai di incendio in
Amazzonia sono cresciuti del 30% nel 2019 e nel febbraio di
quest’anno il numero di zone in “allerta” è stato il più alto
dal 2016, secondo l’Istituto nazionale per le ricerche spaziali
(Inpe). Mourao ha affermato in un’intervista al sito Poder 360
che sono necessarie attrezzature migliori per visualizzare le
regioni colpite dai roghi e che il sistema satellitare di Inpe
ha “poca capacità di analizzare le informazioni”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte