‘Apri le orecchie’, campagna Storytel sui benefici degli audiolibri

ROMA – Parte la campagna globale ‘Apri le orecchie’ lanciata da Storytel che, attraverso un approccio emotivo, “mira a mostrare a un più ampio numero di persone i benefici del servizio di streaming di audiolibri”.
    “Gli audiolibri influenzano le persone in vari modi, e tipologie di storie diverse stimolano i nostri sensi e portano alla luce i nostri sentimenti. La campagna ‘Apri le orecchie’ utilizza un metodo visivo creativo per mostrare il potere che gli audiolibri hanno di influenzarci a un livello profondo. Speriamo di mostrare a chiunque non abbia ancora sviluppato un rapporto con gli audiolibri il modo in cui essi creano significato dentro di noi” afferma Cecilia Kroon, head of global marketing di Storytel. 
    Due video, prodotti da Storytel e l’agenzia creativa B-Reel, in collaborazione con Studio Kleiner, saranno mandati in onda sui canali digitali e distribuiti globalmente a partire da questa settimana. Gli effetti degli audiolibri sulla nostra mente e le nostre emozioni vengono mostrati nei filmati attraverso dei modelli in vetro riempiti con acqua e pigmenti colorati disegnati dal soffiatore di vetro Simon Klenell e prodotti Gustavsberg, in Svezia. 


    “Se non si è mai ascoltata una bella storia audio, è difficile comprendere quanto questo possa essere commovente nel profondo.
    Per questo motivo abbiamo contattato Studio Kleiner perché ci aiutasse a visualizzare cosa accade quando si aprono le orecchie e si ascolta” spiega Zack McDonald, ECD di B-Reel.


   


Fonte originale: Leggi ora la fonte