Aspi: parenti, pensiero Conte per noi

(ANSA) – GENOVA, 16 LUG – Il premier Conte ha telefonato ieri
sera alla portavoce dei parenti vittime del Morandi Egle
Possetti: “A me e anche agli altri parenti ha fatto piacere che
abbia avuto un pensiero per noi”, dice Possetti all’ANSA.
    “Voleva informarmi di persona del provvedimento, della sua
soddisfazione e comunicarci che siamo stati nei suoi pensieri.
    Ho percepito che era stanchissimo – prosegue – ha solo fatto un
saluto e detto che ci teneva a dirmi di persona che dal suo
punto di vista era un buon lavoro e che sperava che con
l’emergere dei vari dettagli fosse una soddisfazione anche per
noi”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte