Auto:riparte Campionato italiano GT,in pista Bmw team Italia

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – Dopo lo stop forzato, il BMW Team
Italia è pronto per tornare in pista ed inaugurare la stagione
2020 del Campionato Italiano Gran Turismo che debutterà con la
serie Endurance all’Autodromo del Mugello nel weekend del 18-19
luglio. La gara d’esordio della serie Sprint si correrà invece
il 2-3 agosto al Misano World Circuit. Come la scorsa stagione,
il Campionato si svolgerà con quattro gare della Serie Endurance
dalla durata di 3 ore e con quattro tappe della Serie Sprint
formate da due
gare di 50 minuti + 1 giro. Tutte le gare saranno precedute da
sessioni di prove libere e ufficiali, con queste ultime che
determineranno la griglia di partenza.
    Per ciascuna serie saranno ben otto i titoli italiani che
saranno assegnati in questa stagione, la diciottesima del
tricolore Gran Turismo, oltre a quattro Trofei Nazionali e tre
Coppe Nazionali con equipaggi composti da due o tre piloti e
vetture appartenenti alle classi GT3, GT4 e GT Cup. Il BMW Team
Italia – gestito dalla Ceccato Motors Racing Team di Gianfranco
Ceccato – partecipa alle Serie Endurance e Sprint del Campionato
Italiano Gran Turismo GT3 con la BMW M6 GT3 e del Campionato
Italiano Gran Turismo GT4 con la BMW M4 GT4.
    Per il weekend inaugurale di gara il BMW works driver che
partecipa con il BMW i Andretti Motorsport al Campionato ABB FIA
Formula E, Alexander Sims (GBR), scenderà in pista a bordo della
BMW M6 GT3 completando l’equipaggio composto dai piloti Stefano
Comandini (ITA) e Marius Zug (GER) del BMW Team Italia.
    “Sono molto emozionato all’idea di tornare a gareggiare in
un’auto da corsa dopo questo lungo periodo di fermo che mi ha
visto impegnato in competizioni SIM” – ha dichiarato Sims dopo i
giorni di test in vista del debutto del 18 e 19 luglio.
    I primi giri di pista della stagione 2020 saranno in programma
venerdì 17 luglio alle ore 11.35, quando al Mugello Circuit
scatterà il primo turno di prove libere della 18^ edizione del
Campionato Italiano Gran Turismo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte