Ava DuVernay entra nel board dell’Academy

Ava DuVernay entra nel board of governors dell’Academy of Motion Picture. E’ la prima volta per la regista afro-americana. La DuVernay, parte di un gruppo di sei nuovi scelti, rappresenterà la categoria dei registi tra i 54 membri che compongono quello che è considerato il consiglio di amministrazione dell’ente che organizza gli Oscar. Con le new entry, l’Academy fa un ulteriore passo avanti verso la diversità in quanto ora ci sono 26 donne e 12 di colore, rispetto alle 25 e 11 della volta precedente.
    La DuVernay, alla quale nel 2014 venne negato l’Oscar per il film ‘Selma’, e in seguito al quale fu iniziato il movimento #oscarsowhite, sarà in carica per tre anni con la possibilità di essere rieletta. Al momento la cerimonia degli Oscar resta confermata per il 28 febbraio 2021, ma potrebbe essere rinviata a causa della pandemia. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte