Ballottaggi: vince il centrodestra dappertutto. La Tosi si riprende Riccione

Torna il centrodestra nei ballottaggi delle Comunali. L’alleanza Berlusconi-Salvini conquista Genova al centrosinistra con Marco Bucci, vince a Verona e Catanzaro e batte il Pd perfino a L’Aquila. A Parma il sindaco Pizzarotti si conferma dopo aver sbaragliato gli ex amici grillini. Per i Dem, che governavano 14 capoluoghi di provincia su 22 ai ballottaggi, si prospetta un flop. E gli stessi Dem lo ammettono: ‘Abbiamo perso, ha vinto la destra’, commenta amaro il capogruppo alla Camera Ettore Rosato. Esulta Salvini: ‘Andiamo a governare’. Per M5s, ‘ha perso Renzi’. Il Pd punta l’indice sulla ‘simbolica saldatura Lega-5Stelle’ sotto la Lanterna. Affluenza ai minimi: il 47% circa, -12 punti sul primo turno. E a Riccione Renata Tosi con il 51,45% dei voti ha battuto Sabrina Vescovi, la candidata sindaco del centrosinistra che si è fermata al 48,55%. Alla Vescovi non è basata la rincorsa a scrutinio in corso che inizialmente la vedeva dietro di nove punti. “Finalmente siamo tornati – il primo commento –. I riccionesi hanno capito che è stata una carognata mandarci a casa”.