Beccati cinesi ladri di cani: forse volevano mangiarli

I Carabinieri della Stazione San Pietro in Vincoli, a conclusione di mirate indagini hanno deferito per concorso nel reato di “furto aggravato” di due cani di razza labrador, 4 cittadini cinesi di età compresa tra i 32 ed 37 anni, dipendenti di un noto ristorante etnico di Forlì.  Non si esclude che i cani fossero stati rubati non per rivenderli ad amanti dei quattrozampi, ma per rivenderli a ristoranti e mangiarli.

Lascia un commento