Botte al centro estivo: indagati 4 educatori del posto. Sentito il bambino vittima di soprusi

Al centro estivo aveva subito le pesanti angherie di un gruppo di coetanei  con violente, insulti, ma anche spintoni e botte. Il bimbo, 10 anni residente in provincia di Rimini, prima aveva subito in silenzio, ma poi era riuscito a parlarne con i genitori che avevano poi presentato denuncia. Il bimbo è stato ascoltato in audizione protetta e ha confermato tutto. Nel registro degli indagati sono così finiti quattro educatori con l’ipotesi di mancato controllo sui presunti maltrattamenti.