Calcio: 3 milioni pasti a poveri da sottoscrizione Rashford

(ANSA-AFP) – LONDRA, 12 GIU – Marcus Rashford, nazionale
inglese del Manchester United, ha annunciato di aver raccolto i
fondi necessari per consentire all’associazione FareShare di
servire 3 milioni di pasti a persone disagiate. “Ho una grande
notizia, ragazzi! Avevamo l’obiettivo che entro la fine di
giugno FareShare sarebbe stato in grado di fornire 3 milioni di
pasti a persone vulnerabili in tutto il Regno Unito. Oggi
abbiamo raggiunto questo obiettivo”, ha annunciato il giocatore
sul proprio account Twitter.
    Quando la Premier League è stata sospesa, l’attaccante, 22
anni, ha iniziato a collaborare con FareShare, che lotta contro
lo spreco alimentare e la malnutrizione. Il suo obiettivo:
aiutare i bambini privati ;;dei pasti in mensa dalla chiusura
delle scuole, a causa dell’epidemia di Covid-19.
    La campagna, veicolata su Twitter ed i social network
dall’inizio di aprile, ha raccolto 134.000 sterline (150.000
euro), un importo arrivato a 400.000 sterline (quasi 450.000
euro) grazie alla donazione dello stesso Rashford.
    L’attaccante dei Red Devils ha dichiarato di aver ricevuto
questo tipo di aiuto quando era un bambino cresciuto da una
madre single, che doveva lavorare molte ore per assicurarsi che
avesse almeno un pasto all’ora di cena. (ANSA-AFP).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte