Calcio: Germania; l’Hoffenheim esonera l’allenatore

(ANSA-AFP) – BERLINO, 09 GIU – Più del calcio giocato, il
vero segnale che il ritorno alla normalità si avvicina è il
primo esonero post-Covid. L’Hoffenheim, settimo in Bundesliga,
ha esonerato l’allenatore, l’olandese Alfred Schreuder, a causa
delle “differenze di opinione sulla direzione del club”.
    Schreuder, 47 anni, aveva un contratto fino al 2022 con a
società, ancora in corsa per un posto in Europa. Anche suo
fratello, nonché assistente, Dick Schreuder, è stato
allontanato.
    Arrivato alll’Hoffenheim nel 2019 dall’Ajax, Schreuder ha
dichiarato di “essere rammaricato da questo sviluppo”. “Nella
vita professionale non è raro avere opinioni diverse. Dobbiamo
essere onesti gli uni con gli altri e trarre le conclusioni
necessarie”, ha aggiunto.
    Fino a fine stagione uno staff condividerà la guida della
squadra. (ANSA-AFP).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte