Calcio: Pasalic ringrazia l’Atalanta, investire è difficile

(ANSA) – BERGAMO, 22 GIU – “Ringrazio la società per la
fiducia: in questi momenti duri per tutti non è facile
investire”. Sul sito dell’Atalanta, dopo l’annuncio del riscatto
dal Chelsea, ecco le prime impressioni di Mario Pasalic in una
video-intervista realizzata allo stadio di Bergamo: “Sono molto
contento, già al mio arrivo avevo capito che Atalanta e Bergamo
sono speciali. E’ la prima volta per me che resto in un posto
per più d’una stagione”, ha spiegato il centrocampista croato,
arrivato in prestito nell’estate del 2018. Per Pasalic, un
acquisto a titolo definitivo da dedicare a una terra martoriata
dal Coronavirus: “Ora vediamo di ridare il sorriso al popolo
atalantino. E’ stato un brutto periodo, soprattutto per Bergamo:
le soddisfazioni sportive sono qualcosa che dobbiamo alla
città”. Infine, un giudizio sulle prospettive da qui ad agosto: “Giocare ogni tre o quattro giorni è dura per tutti: siamo
quarti, dobbiamo difendere la posizione. Quando sarà finita,
penseremo alla Champions League – la chiusura del nazionale
croato classe ’95 – La squadra è forte e il mister è bravo, sono
contento di poter essere qua ancora. Qui, ho fatto gol
importanti, quello più pesante è stato quello del pareggio col
Manchester City in Champions League”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte