Calcio: Spagna, Pellegrini al Betis “tre anni pet crescere”

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – Dopo 15 anni da giocatore e 33 da
allenatore, Manuel Pellegrini si rimette in gioco con una nuova
avventura in Liga, dove allenerà il Betis Siviglia per le
prossime tre stagioni e salvo imprevisti supererà su quella
panchina il traguardo dei 70 anni. Oggi il tecnico cileno è
stato presentato ufficialmente e ha sottolineato il bagaglio “importante di esperienza” accumulata partecipando a tornei in
Europa e Sudamerica alla guida di square come il Manchester
City, il Real Madrid e il River Plate.
    “La prima cosa che ho chiesto prima di accettare la proposta
del Betis sono state le intenzioni del club, il progetto, le
idee future e su questo siamo pienamente d’accordo con il cda –
ha dichiarato Pellegrini -. Torno ad allenare in Spagna dopo 10
anni, è un piacere. Il Betis è una squadra estremamente popolare
ma credo che finora i risultati non siano stati adeguati. Ci
sono stati progressi nella gestione ma devono andare di pari
passo con i risultati sportivi. Con la nostra esperienza
cercheremo di ottenere il meglio”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte