Cattolica. 33enne denunciato per furto aggravato

Deferito in s.l. per furto aggravato G. L., 33enne italiano residente ad Avellino, già pregiudicato per reati contro il patrimonio. Soggetto, in Cattolica, interno istituto bancario,  asportava con destrezza a Z. A., 29enne del luogo, il portafogli contenente oltre 1.000 euro. La donna, accortasi dell’ammanco qualche minuto dopo, sporgeva subito denuncia presso la locale Tenenza ed – al termine delle indagini durate solo alcune ore – i militari (grazie all’ausilio anche delle telecamere di videosorveglianza) individuavano il responsabile del furto e lo deferivano alla competente A.G., facendo in modo che lo stesso restituisse la somma alla malcapitata.