Cattolica. Appartamenti fantasma: 5 truffe portate a compimento in danno di altrettanti ignari interlocutori

RICCIONE (RN): CARABINIERI – ATTENZIONE AL FENOMENO DEGLI APPARTAMENTI FANTASMA.

                                DUE PERSONE DENUNCIATE

 

 

COMUNICATO STAMPA DEL 14.07.2018.

 

prosegue in maniera serrata il monitoraggio, da parte dell’arma di riccione, sul fenomeno dei cd appartamenti fantasma. in particolare, in occasione di alcuni controlli disposti dalla compagnia della perla nelle ultime settimane, i militari della tenenza di cattolica hanno – nella mattinata odierna – proceduto al deferimento per il reato di truffa di due soggetti :

–     l.p. g. , 38 enne pregiudicato siracusano;

–     m. a., 39 enne pregiudicato leccese.

le indagini esperite consentivano di attribuire agli indagati la commissione di nr. 5 truffe portate a compimento in danno di altrettanti  ignari  interlocutori, attratti dalla truffaldina pubblicizzazione – effettuata a mezzo web – di appartamenti di fatto inesistenti, e che consentiva ai prevenuti di ottenere dalle vittime l’accredito – su proprie carte prepagate – di una somma complessiva di euro 2000 circa.

come si legge in un comunicato ufficiale della compagnia carabinieri di riccione “l’occasione è propizia per rammentare ai tanti turisti in procinto di giungere in riviera, circa l’importanza di seguire alcuni pratici ma importanti consigli contenuti in un decalogo recentemente pubblicato sui siti internet di alcune amministrazioni locali della zona nonché illustrati nel corso di incontri pubblici”.