Cattolica. Assolto da ogni accusa l’ex comandante della stazione di Cattolica

Il tribunale di Rimini lo ha definitivamente assolto da ogni accusa di estorsione aggravata e omissione di denuncia perché “l’azione penale non doveva essere iniziata per l’intervenuta emissione di un decreto di archiviazione per gli stessi fatti”. Un incubo durato 18 anni per Antonio Giustini, 71 anni. Una sentenza che restituisce completamente l’onore a un servitore dello Stato onesto e amato dalla sua comunità, la quale non aveva smesso un solo istante di dubitare di lui. Giustini infatti è stato per anni luogotenente e comandante della stazione dei carabinieri di Cattolica. Messa finalmente dunque la parola fine a una vicenda che evidentemente non sarebbe neppure dovuta cominciare.