Cattolica. Bologna e Ancona fanno piangere il Fellini e il turismo

Ancona ha siglato l’accordo per strappare al ‘Fellini’ i voli charter da Ucraina, Lettonia e Lituania (prima operati a Rimini), e Bologna sta trattando per portare al ‘Marconi’ alcuni voli dalla Russia della Ural airlines. Anzi, stando ai ben informati, Bologna ha già firmato il contratto per avviare collegamenti con Rostov, Krasnodar, Ekaterimburg e altre città russe dalla primavera. Voli che in passato la Ural operava a Rimini. Al ‘Fellini’ resterebbero così solo i voli di Ural da Mosca e poco altro.