Cattolica. +++ BREAKING NEWS +++ Amici accoltellati: i carabinieri hanno trovato l’autore

Chiusa in poche ore dai carabinieri della Tenenza di Cattolica l’indagine sul ferimento dei due amici sulla passeggiata del lungomare della Regina all’altezza del bagno 72. A perforare un polmone a un giocatore 19enne del Mondaino e ferire alla schiena un suo amico 18enne che stava cercando di fuggire, sarebbe stato un minorenne residente in Valconca. La prova, ovvero il coltello ancora sporco di sangue, sarebbe stato sequestrato ancora sporco di sangue. Tentato omicidio, questo il reato che gli viene contestato. Nonostante la gravità dell’accusa trascorsa la flagranza del reato al momento è denunciato. Al calciatore, nonostante le ridotte dimensioni del coltello, la lama ha perforato un polmone ed ha costretto i chirurghi del Bufalini dove tutt’ora è ricoverato con una prognosi di 20 giorni, a portarlo subito in sala operatoria.