Cattolica. Calamita nel contatore per pagare meno: albergatore nei guai

AVVIO DELLA STAGIONE ESTIVA. INTENSIFICAZIONE DEI CONTROLLI DA PARTE DELLA COMPAGNIA DI RICCIONE (RN): ALBERGATORE NEI GUAI.

                              ____________________________________________________________________

Continua l’attività di controllo da parte dall’Arma dei Carabinieri presso le numerose strutture ricettive presenti nel territorio, in concomitanza dell’avvio della stagione estiva. Nello specifico, i militari della Tenenza Carabinieri di Cattolica hanno indagato in stato di libertà, per furto aggravato, un giovane albergatore M.M.G. milanese, titolare di una struttura ricettiva ubicata in quel centro. Nella circostanza i militari,  a seguito di un sopralluogo effettuato congiuntamente con il personale “enel”, accertavano che l’ indagato, allo scopo di ridurre artatamente i propri consumi di energia elettrica, aveva applicato una grossa calamita all’ interno della scatola del contatore dell’ energia elettrica, alterandone di fatto la relativa funzionalita’ e traendone un ingiusto profitto. Il dispositivo calamitato veniva posto sotto sequestro.