Cattolica. Cecchini (Lega): “MotoGp, basta ingressi gratis ai politici”

Di seguito la nota inviata da Cecchini

“Grandi o piccoli che siano, i privilegi son privilegi. O li accetti o li respingi.

Oltre ai soliti noti…adesso anche per il movimento che ha costruito la propria fortuna elettorale sulla lotta ai privilegi, i duri e puri dell’anticasta, è difficilissimo resistere; e quando ti cadono davanti ai piedi, fosse solo anche sotto forma di biglietti per il MotoGP, come fare a dire di no ? Come tutti gli anni, ai Comuni della Riviera pervengono biglietti omaggio e biglietti scontati per il MotoGP.

I biglietti sono a disposizione delle <autorità> e, quindi, in primo luogo, di Sindaco, Assessori e Consiglieri.

In sette anni di consiliature a me, personalmente, non è mai capitato di usufruire di biglietti riservati alle <autorità>. Non li ho mai chiesti e non li ho mai ricevuti. C’è chi, invece, non ha avuto alcun imbarazzo a richiederli; e nemmeno uno, addirittura due.  Ora, sarebbe troppo semplice e anche inutile svelare l’identità dei soggetti. La conclusione vuole essere un’altra: quelli di oggi sono come quelli di ieri. Tutto è cambiato affinchè tutto restasse com’era. Aveva proprio ragione Rino Gaetano, quando cantava <partono tutti incendiari e fieri, ma quando arrivano sono tutti pompieri>.

Al prossimo Consiglio presenterò una mozione per bandire una volta per tutte la pratica della distribuzione gratuita di biglietti a Consiglieri ed Assessori. Un biglietto omaggio per il Sindaco è più che sufficiente, gli altri biglietti vengano devoluti a chi non avrà mai la fortuna di ricevere un biglietto omaggio.

Per quanto riguarda il MotoGP, i biglietti sono in vendita ai botteghini e per chi non vuole spendere consiglio la diretta SKY ore 14.30 canale”. 252?.