Cattolica. Comune pronto alla battaglia legale contro le trivelle in mare

Il Comune di Cattolica è pronto a sostenere una battaglia contro il progetto della nuova maxi piattaforma per la produzione di gas al largo della costa di Pesaro. Nei giorni scorsi, come già preannunciato dal sindaco Mariano Gennari, la giunta comunale ha dato mandato ad un avvocato di “intraprendere ogni più opportuna iniziativa nelle competenti sedi giudiziarie” contro “il decreto ministeriale del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio del Mare, concernente la compatibilità ambientale relativamente al progetto denominato ‘Bianca & Luisella’, da realizzarsi nell’area della concessione di coltivazione ‘A.C12.AG’, consistente nell’installazione di una piattaforma non presidiata, nella perforazione, completamento e messa in produzione di otto nuovi pozzi di produzione, nella posa e installazione di un fascio di condotte sottomarine per il trasporto del gas dalla nuova piattaforma”.