Cattolica. Coronavirus, in quarantena le persone che hanno avuto contatti con il ristoratore

Sarebbero circa una decina le persone poste in quarantena cautelativa dopo essere state in contatto con il ristoratore di Cattolica risultato positivo al coronavirus. L’uomo è anche titolare di un ristorante a San Clemente. Si tratta di due radiologi dell’ospedale Cervesi dove l’uomo si è recato, il medico di famiglia, i famigliari e alcuni dei dipendenti del ristorante rintracciati dall’Ausl Romagna. I medici del Dipartimento di salute pubblica continueranno a cercare tutte le persone che possono avere avuto contatti con il ristoratore. La Prefettura le raccomandazioni alla cittadinanza e “in particolare i cittadini che abbiano il sospetto di avere avuto contatti con il virus, specie se presentano sintomi, sono invitati a non recarsi di persona in pronto soccorso o presso altre strutture sanitarie, ma di contattare telefonicamente il proprio medico di famiglia o il il 118 o il cellulare decicato dell’Igiene pubblica: 339-7720079”.