Cattolica. Elio e Moranda, da oltre 50 anni a Cattolica

Elio e Moranda, da oltre 50 anni a Cattolica

La coppia di Montemurlo, provincia di Prato, dal 1965 ha scelto La Regina come seconda casa per le proprie vacanze. II sindaco li ha accolti a Palazzo Mancini ed ha consegnato la “targa fedeltà”

CATTOLICA, 24 Marzo 2019 – Arrivano dal comune di Montemurlo, in provincia di Prato, gli ospiti “fedelissimi” che ieri pomeriggio, nella Sala Giunta di Palazzo Mancini, hanno ricevuto dalle mani del Sindaco Mariano Gennari, la targa per il loro attaccamento alla città di Cattolica. Si tratta di una coppia di ottantenni, Elio Gori e la moglie Moranda Bartolini, che da oltre 50 anni, per la precisione dal 1965, scelgono la Regina dell’Adriatico per le loro vacanze. Ad innamorarsene per prima fu Moranda che subito contagiò Elio, ai quali si sono uniti, negli anni, i tre figli avuti dalla coppia ed i nipoti. I coniugi, felici per il riconoscimento, in un piacevole scambio di battute con il Sindaco, si sono soffermati a raccontare i propri trascorsi a Cattolica, di come l’abbiano vista trasformarsi in questi decenni e di quanto ne siano rimasti entusiasti e assidui frequentatori. Elio è stato imprenditore del settore tessile e Moranda ha sempre fatto la casalinga, oggi sono due splendidi pensionati. Con loro, a festeggiare questo “traguardo”, tutta la famiglia attorno. Infine l’augurio di rinnovare l’appuntamento a Cattolica per proseguire ed incrementare gli anni di “fedeltà”.