Cattolica. Ferretti: dipendenti col fiato sospeso in attesa del verdetto dei periti

Stabilimento Ferretti di Cattolica, si prospettano due scenari: il primo, quello auspicato da proprietà, sindacati e Amministrazione comunale, potrebbe sancire che l’immobile non ha subito danni strutturali. Questo consentirebbe una riapertura, in tempi piuttosto celeri, delle attività del cantiere. Il secondo scenario, al contrario, potrebbe decretare la necessità di interventi più approfonditi se non di ricostruzione, della struttura, con tempi decisamente più lunghi per il ritorno alla normalità. Mercoledì ai cantieri Ferretti sono intervenuti gli uomini del Nucleo investigativo antincendio dei Vigili del fuoco, per fare le verifiche necessarie. La loro attività, unita a quella degli altri enti preposti, dovrà dire se l’incendio ha danneggiato o meno la parte strutturale dell’edificio.