Cattolica. Fly Marche dice addio all’aeroporto di Miramare: stop ai voli per Croazia, Olbia e Bastia (e tutti gli altri)

In tanto dovranno dire addio alla Croazia e ai collegamenti con Olbia e Bastia (Corsica). È terminata dopo appena un mese la stagione dei voli di Fly Marche a Rimini. Un peccato perché tantissimi turisti e residenti ci facevano affidamento e avevano visto la decisione della società di effettuare questi collegamenti come una manna dal cielo.  Così ora la compagnia marchigiana sospende tutte le rotte, e dovrà rimborsare un centinaio di clienti che dovevano partire da Rimini e da Perugia in queste settimane. Alla basi vi sarebbero proprio difficoltà con l’aeroporto di Perugia.