Cattolica. Giovani accoltellati in spiaggia: uno è grave

Doppio accoltellamento ieri sera al Bagno 72 di Cattolica intorno all’una con intervento dei sanitari per prestare soccorso a due ragazzi di 18 e 19 anni, feriti con un’arma da taglio. Il 19 enne è stato portato in codice di massima gravità al Bufalini di Cesena. Trasferito invece a Riccione il 18enne che presentava ferite più lievi. A fare luce su quanto accaduto saranno i Carabinieri intervenuti sul posto. Pare che i due ragazzi siano stati aggrediti mentre si trovavano in spiaggia.

Aggiornamento:

Nella decorsa nottata, in Cattolica (Rn), via Carducci, i militari della locale Tenenza Carabinieri, intervenivano nei pressi dei bagni nr. 72, ove poco prima, due giovani, entrambi diciannovenni e residenti nell’entroterra saludecese, in compagnia di altri quattro coetanei, erano rimasti vittima di un’aggressione, ad opera di quattro giovani, di cui uno di nazionalità marocchina, poco prima conosciuti in quel centro. Nella circostanza i due malcapitati venivano colpiti da uno di questi, con un coltello di piccole dimensioni, riportando lievi lesioni personali alla spalla ed al torace, giudicate guaribili dai sanitari dell’Ospedale di Cattolica, in giorni 20 e 15 s.c.. Sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica e le cause dell’evento, nonchè identificare gli aggressori.