Cattolica. Gli effetti del Covid su Aeffe: conti in sofferenza

Gli effetti del coronavirus si fanno sentire pure per Aeffe Spa. Lo si evince dall’approvazione del Resoconto intermedio di gestione al 30 giugno 2020. I ricavi consolidati sono calati a 118,9 milioni di euro, rispetto ai 173,3 milioni del primo semestre 2019, con un decremento del 31,4%. Come facilmente immaginabile la pandemia ha determinato anche per le collezioni autunno/inverno 2020 il rinvio di una parte delle spedizioni oltre il 30 giugno 2020 con conseguenti consegne differite al terzo trimestre dell’anno. Così la perdita netta di Gruppo si attesta sui 10,9 milioni di euro, rispetto all’utile di 5,1 milioni di euro del primo semestre 2019.