Cattolica. Gli operatori si lamentano per il traffico e il transito selvaggio di biciclette

A quanto emerge il piano traffico con il divieto di transito sul lungomare Rasi-Spinelli per chi arriva da Gabicce Mare non piace agli operatori ed ai residenti di via Don Minzoni, che lamentano disagi continui. Rabbia anche da parte dei turisti, in alcuni casi svegli fino all’una di notte per via del traffico intenso, presenza del trenino e in generale insomma una situazione non propria a misura di famiglie. Chiesti dunque dossi, rallentatori di traffico e limite di velocità ai 30 km/h. Lamentele anche sul tema delle biciclette e del loro passaggio selvaggio su marciapiedi, contromano o dove capita.