Cattolica. “Guerra” dei parcheggi con la vicina Misano

Piazza De Curtis ed i suoi 250 parcheggi è occupata da pochissime auto anche in pieno agosto ed ora gli operatori balneari ed i cittadini chiedono una programmazione diversa per una infrastruttura sottostimata rispetto alla sua reale utilità. La sosta oggettivamente costa troppoe la concorrenza di Misano per le spiagge cattolichine si fa sentire, perché chi proviene dall’entroterra o comunque si reca al mare in famiglia preferisce recarsi su spiagge con parcheggi molto in prossimità e soprattutto meno cari. 3 euro al giorno paiono una cifra più che congrua: bisognerà ragionarci sopra. Insomma è in atto una vera e propria “guerra” dei parcheggi che naturalmente fa sentire i suoi effetti su spiagge e locali.