Cattolica. Io sono Mariano Gennari detto Corlaita, di Cattolica, amo la mia città e amo voi Cattolichini, ci vediamo in giro

Questo è il saluto di Mariano. Il miglior sindaco che una città possa avere.
“5 anni senza mai fermarsi un attimo.
Grazie Cattolichini per avermi dato l’opportunità di guidare la città che amo in cui sono cresciuto ed ho vissuto tutta la mia vita. Grazie veramente di cuore, per avermi sostenuto, per aver creduto in me, per avermi donato questi anni indelebili nella mia memoria.
Sono stati anni importanti, voglio ringraziare chi con me ha vissuto questa esperienza. Grazie ai miei Assessori, Consiglieri, dirigenti, funzionari, dipendenti pubblici, associazioni di categoria, imprenditori e i cittadini tutti, che con il loro lavoro e stimolo hanno permesso di realizzare cose fantastiche.
La comunità incarica un Sindaco, che durante il mandato deve impegnarsi per riconsegnare la città migliore di come gli era stata affidata. In coscienza Cattolica ora è una città che corre, con un debito ridotto di 5 Milioni di Euro, moltissimi progetti già realizzati, altri in fase di realizzazione, altri finanziati ed approvati ed altri ancora già pronti da far partire.
Ho fatto il Sindaco dedicando tutto me stesso e il mio tempo a questo ruolo che mi ha regalato tante emozioni, insegnato molte cose, permesso di conoscere persone splendide e dato la possibilità di lavorare per la mia comunità. Ho avuto la fortuna di poter contribuire nel ruolo di Sindaco a migliorare la città che amo … Cattolica.
Ieri, la maggioranza di voi, ha scelto una coalizione PD guidata da Franca Foronchi per amministrare la città, a lei e al suo gruppo faccio i migliori auguri di buon lavoro, perché Cattolica viene prima di tutto. Nel mio ruolo di Consigliere di opposizione, grazie anche alle competenze maturate, sarò voce attenta e rigorosa, premuroso a mettere in primo piano le esigenze della collettività.
Le parole affidate ad un social, non sono in grado di esprimere la gratitudine e l’affetto che ho per questa comunità, ma chi mi conosce e sa guardarmi negli occhi mentre parlo, saprà dare forma e anima alle mie parole.
Io sono Mariano Gennari detto Corlaita, di Cattolica, amo la mia città e amo voi Cattolichini, ci vediamo in giro … av salut Catulghin”. ?