Cattolica. La povertà aumenta: 300 persone in difficoltà a pagare bollette e fare la spesa

Famiglie sempre più in difficoltà con spese alimentari e utenze. Numerose famiglie (oltre 50) in concreta difficoltà economica ma anche decine di persone, con quasi 300 “contatti”, che si sono rivolte allo sportello sociale del Comune nel 2017. E’ cresciuto il problema della casa, la domanda in tema abitativo, e di conseguenza sono stati erogati maggiormente contributi per coprire le spese in accoglienza presso residence oppure per una vera e propria emergenza abitativa. Tante richieste di contributi economici per bisogni primari, dunque come la spesa, le bollette. E soprattutto per la ricerca di un lavoro, le richieste di collocazione abitativa a seguito di sfratti ma anche da non sottovalutare le richieste di protezione per violenze di genere e le richieste di accesso al servizio Caritas.