Cattolica. Legge spiagge: i bagnini possono tirare un sospiro di sollievo

Bocciati gli emendamenti che chiedevano una proroga delle concessioni (fino al 2080…). La nuova legge sulle spiagge avanza a Montecitorio. “La nuova legge sarà approvata entro la fine della legislatura”, spiega il parlamentare  riccionese di Ap Sergio Pizzolante, che ne è relatore insieme al collega del Pd Tiziano Arlotti. Nel testo approvato ieri ieri vengono riconosciuti “il valore commerciale delle imprese e il principio del legittimo affidamento”, ma soprattutto è scritto che è “previsto un periodo transitorio per le concessioni assegnate entro il 31 dicembre 2009”, mentre per le nuove concessioni prenderanno il via subito i bandi per le concessioni. Tutti salvi, insomma per qualche anno. Perché la durata del periodo transitorio va concordata con l’Europa.