Cattolica. L’ultima variazione di bilancio votata in Consiglio Comunale va a finanziare importanti opere per la Comunità

Grazie alla variazione di bilancio presentata nell’ultimo Consiglio Comunale del 26 ottobre scorso e votata con parere favorevole dai soli Consiglieri del Movimento 5 Stelle, sono state messe a disposizione le risorse per realizzare una importante serie di interventi sul territorio, tutto ciò continuando comunque anche a migliorare la salute finanziaria dell’ente diminuendone il debito complessivo.

Di seguito alcune delle variazioni.

  • Quella relativa alla manutenzione straordinaria dei campi di calcio del Calbi, che cerca di sfruttare una importante occasione messa a disposizione dal credito sportivo, i mutui a tasso 0 a cui possono accedere gli Enti che investono, prima della fine del 2017, in opere afferenti lo sport.

Occasione perfetta per Cattolica, perché è notorio che i campi del Calbi abbiano un’urgente bisogno di essere adeguati alle esigenze sportive e di incoming turistico odierne. Sono lavori importanti, molto attesi e richiesti, sia dal mondo del Calcio che dagli operatori economici locali, perché nello stato in cui versano attualmente i campi non erano di supporto e volano ne per gli uni ne per gli altri.

  • Riguardo le attività economiche e il turismo, vengono stanziati i fondi per via Dante e via Bovio e per l’organizzazione degli eventi del periodo Natalizio.

Per entrambe le vie di cui sopra, il mandato dell’amministrazione agli uffici è quello di terminare i lavori prima dell’inizio della stagione estiva 2018.

Per via Dante sono stati stanziati 345.000,00 Euro, che serviranno per la ristrutturazione di pavimentazione illuminazione e arredi nel tratto che va da Via Fiume a via Ferrara.

Per via Bovio sono previsti 59.000,00 Euro che saranno utilizzati prevalentemente per la sistemazione della pavimentazione nei marciapiedi laterali dove le radici degli alberi hanno deformato il camminamento.

Con i lavori di via Fiume già partiti, e quelli di via Dante previsti a brevissimo, l’amministrazione intende procedere nell’opera di riqualificazione e valorizzazione del percorso commerciale naturale del centro storico a mare, per intenderci quello di via Pascoli-Fiume-Dante. Per questo progetto complessivo ha altresì presentato, ai sensi della L.R.41/97, la propria candidatura per ottenere un contributo di 241.000,00

  • Nella variazione troviamo anche gli stanziamenti per la ristrutturazione di parte dell’RSA che permetterà lo spostamento del punto di prelievo AVIS da Morciano a Cattolica, i soldi per ripristinare la funzionalità delle tende parasole nelle scuole e per il sostegno all’handicap.