Cattolica. Maltempo: scattano i divieti di balneazione

Come si dice: puntuali come le tasse… Parliamo dei divieti di balneazione a causa del maltempo. Già, perché se qualcuno non lo ricordasse siamo alle porte di giugno, praticamente quasi all’inizio dell’estate anche se non si direbbe. Fatto sta che da Bellaria a Cattolica le analisi di Arpae hanno riscontrato valori sopra la media in diverse zone. A Bellaria divieto di balneazione nella parte a nord del porto, mentre nel versante sud fare il bagno è sconsigliato. A Rimini bandiera rossa a ridosso dello sfioratore Brancona a Torre Pedrera, mentre nella zona dello sfioratore di via Turchetta a Rivabella la bandiera è arancione. Divieti di balneazione a sud della foce del Marecchia e a sud del porto canale. Divieti e bandiera rossa anche a ridosso dello sfioratore dell’Ausa. Stessi divieti anche nelle zone di mare vicine agli sfioratori Rodella a Rivazzurra e Roncasso a Miramare. A Riccione divieti a sud e a nord del Marano, a ridosso del Rio dell’Asse, a sud e a nord del porto canale ed anche nel tratto di mare vicino allo sfioratore colonia Burgo. A Cattolica i divieti sono scattati a sud e a nord del Ventena.