Cattolica. “Manca scivolo per il sottopassaggio alla stazione”

“Sono una villeggiante che viene a Cattolica da circa 30 anni. Quest’anno per motivi di salute abbiamo pensato di utilizzare il treno per tornare a casa. Sfortunatamente manca uno scivolo per il sottopassaggio: con le valige è veramente un disastro, con me c’erano persone anche anziane. Per passare al secondo binario ci sono solo scale e con le valige è un po’ dura. Delle signore hanno attraversato i binari con il rischio di essere travolte”. Giriamo la segnalazione a chi di dovere.