Cattolica. Notte Rosa, vietata la vendita di bibite in vetro

Si estende in tutto il territorio comunale a mare della Ferrovia

Notte Rosa, vietata la vendita di bibite in vetro

Arriva l’ordinanza sindacale che in occasione dell’evento punta a prevenirne l’uso improprio e arginarne il fenomeno dell’abbandono a danni del decoro urbano

Con l’arrivo la Notte Rosa e arriva anche il divieto di vendere e somministrare bevande in contenitori di vetro. L’ordinanza sindacale si applica alla vendita “in qualsiasi forma, compresi i distributori automatici, e nelle giornate del 6, 7 e 8 luglio 2018, nelle principali vie e piazze della città. Nelle serate delle stesse giornate, dalle ore 19.00 alle ore 6.00 il divieto si estende in tutto il territorio comunale a mare della Ferrovia. Tutte le bevande dovranno essere servite in bicchieri a perdere e non in bottiglie e similari contenitori. Resta ferma, per le attività autorizzate, la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica e di somministrare o consentire il consumo delle bevande in vetro all’interno dei locali.

Il divieto vuole prevenire eventuali episodi di violenza che possano risultare aggravati dal lancio o dall’uso improprio di bottiglie di vetro. Inoltre, non va sottolineato il fenomeno dell’abbandono, dopo l’uso, di contenitori di bevande in vetro, che spesso finiscono per essere rotti per varie cause e lasciati sparsi al suolo, arrecando un danno al decoro cittadino e costituendo un pericolo per i passanti, rendendo inoltre difficoltose le operazioni di pulizia.