Cattolica. Nuove restrizioni: chiusi i mercati sette giorni su sette e, dopo le 18, anche pizzerie al taglio e piadinerie

Arrivano nuove restrizioni in Emilia-Romagna: chiusi i mercati sette giorni su sette e, dopo le 18, anche pizzerie al taglio e piadinerie. Stop nei fine settimana, insieme a bar e ristoranti. La nuova ordinanza sarà in vigore già da mercoledì. Nei mercati, esclusi i banchi alimentari se fanno rispettare la distanza minima fra le persone.