Cattolica. Nuovo bando della prefettura per accogliere nel riminese 1250 profughi

La prefettura è pronta a emettere un nuovo bando per l’accoglienza ai profughi nel Riminese. Non è ancora una decisione ufficiale, ma dopo il flop della prima gara, pubblicata a fine giugno e disertata da Caritas, Papa Giovanni XXIII e da gran parte degli enti riminesi che accolgono i migranti, si renderà necessaria. Perché le offerte pervenute per il bando (che metteva a disposizione 53 milioni di euro per i prossimi due anni) non bastano ad accogliere gli almeno 1.250 profughi stimati dalla Prefettura.