Cattolica. Parchi rinnovati, ampliati, arricchiti di animali e di esperienze

Parchi rinnovati, ampliati, arricchiti di animali e di esperienze. Un calendario di eventi per grandi e piccini. Ecco il biglietto da visita dei parchi del polo romagnolo di Costa Edutainment per attrarre sempre più famiglie sulla Riviera di Romagna

L’Acquario di Cattolica rinnovato dentro e fuori, apre sabato 24 marzo con nuove specie di pesci, nuove aree e tematizzazioni e la nuova mostra “Abissi, terra aliena”.

L’Acquario si popola di centinaia di nuovi esemplari – fra i quali nuove specie di squali – di una nuova area dove ci si può immergere in un Mangrovieto e della nuova mostra, Abissi, terra aliena dedicata alle creature più bizzarre delle profondità marine. Ristrutturato e riambientato, l’Acquario di Cattolica, è all’interno di edifici degli anni ’30, le cui forme richiamano una flotta navale. In linea con la mission di tutela, sensibilizzazione e salvaguardia ambientale, che coinvolge tutte le strutture del gruppo Costa Edutainment, ogni sezione del parco è una fonte di conoscenza e una dichiarazione di amore e di impegno per il pianeta.

Per il 2018 nuove specie marine, che comprendono sia fauna che flora, vanno ad aggiungersi agli oltre 3.000 esemplari presenti nelle oltre 100 vasche espositive, da ammirare in quattro percorsi completamente al coperto. Fra i protagonisti i pinguini di Humboldt, i trigoni viola, le lontre asiatiche dalle piccole unghie e, soprattutto, gli squali: l’acquario ne ospita 14 differenti specie, fra i quali, gli squali toro più grandi d’Italia.

Grande attenzione è data all’interattività: dal percorso ludico Sulle orme dei pinguini imperatore dedicato ai piccolissimi, a punti esperienziali nell’ingresso blu, fino all’area Mangrovie da attraversare e ai tanti punti a “sorpresa” dove sperimentare in prima persona, toccando, provando e curiosando.

Imperdibili gli appuntamenti con lo staff, a disposizione del pubblico, per conoscere da vicino i protagonisti del parco durante i pasti quotidiani. Dentro e fuori l’Acquario, per la stagione 2018, ci saranno infine mille modi per vivere l’amore per la natura e il rispetto dell’ambiente, non ultimo quello sulla prevenzione dei rifiuti plastici in mare, raccontato nell’area Plastifiniamola.