Cattolica. Per il ponte del 25 Aprile, il primo tratto di via Dante, quello che va da via Fiume a via Bologna, sarà consegnato con un nuovo e più accattivante look

La questione dei lavori di riqualificazione di via Dante, ha creato più di qualche malumore e dubbio in città. Ci sono stati diversi incontri con i rappresentanti delle categorie economiche e con i commercianti di via Dante, l’amministrazione ed il Sindaco hanno chiarito con loro tutti gli aspetti della questione.

Nell’ultima riunione di ieri, in cui erano presenti il Sindaco, il suo portavoce, il funzionario comunale nuovo responsabile del cantiere, l’amministratore dell’azienda appaltatrice dei lavori e una delegazione dei commercianti di via Dante, è stato deciso di procedere nella riqualificazione fino all’incrocio con via Bologna, chiudere il cantiere entro il ponte del 25 Aprile e riprendere lavori ad Ottobre.

L’incontro con la delegazione di via Dante è stato un incontro cordiale e di condivisione, in cui il Sindaco entrando maggiormente nei dettagli, si è dimostrato dispiaciuto e arrabbiato allo stesso tempo per lo “stato dei lavori”.

Gennari ha chiarito che già da lunedì pomeriggio aveva assunto personalmente il controllo politico dei lavori, che Fabio Rossini diventava il nuovo responsabile in cantiere e contestualmente ha presentato il nuovo crono-programma che aveva personalmente concordato con i tecnici e l’azienda incaricata per la realizzazione dell’opera.

Il Sindaco Gennari in merito:«Via Dante è il centro commerciale estivo di Cattolica fondamentale per la città. Il lavoro di riqualificazione della stessa darà nuovo lustro a tutti, ma i ritardi registrati fino ad ora stavano offuscando l’importanza e la qualità dell’opera, vanificando parte degli sforzi fatti da tutta l’amministrazione, quindi ho deciso di prendere in mano la situazione personalmente, mettendoci la faccia e lavorandoci in prima persona.

Oggi ho una situazione chiara, che ho spiegato alla mia comunità, loro mi hanno dato credito e con loro ho deciso di procedere fino all’incrocio con via Bologna.

Durante il proseguimento dei lavori ci incontreremo più volte per condividere ogni aspetto delle opere. Per il ponte del 25 Aprile, il primo tratto di via Dante, quello che va da via Fiume a via Bologna, sarà consegnato con un nuovo e più accattivante look alla città ed ai turisti»