Cattolica. Presunta violenza sessuale su 14enne: proseguono le indagini

Vige il massimo riserbo da parte degli inquirenti sul presunto stupro di una ragazzina di 14 anni alla festa in spiaggia di qualche giorno fa a Cattolica. Presto la vittima sarà ascoltata dal pubblico ministero del Tribunale dei minori di Bologna. Intanto alcuni testimoni della comitiva di ragazzini sono già stati sentiti, altri lo saranno nelle prossime ore. Si attendono inoltre i riscontri medici, di certo la vaghezza del racconto dei fatti non aiuta: per sua stessa ammissione la 14enne era completamente ubriaca a ha ricordi sbiaditi.