Cattolica. Rimossa la bomba ritrovata al porto

Non ci sono più dubbi che fosse un ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, l’oggetto metallico scoperto tra gli scogli vicino al porto di Cattolica in zona spiaggia libera a fianco della darsena peschereccia. Ieri sono intervenuti i tecnici che in tutta sicurezza hanno rimosso l’ordigno ritenuto del tutto innocuo. Sono intervenuti Capitaneria di Porto di Cattolica e Nucleo Operativo della Marina Militare di Ancona, con il coordinamento della Capitaneria di Rimini, che in poche ore hanno concluso l’atteso intervento.