Cattolica. Rinviati a giudizio tre ex dirigenti Ferretti

In caso di interruzione anticipata del rapporto di lavoro con l’azienda i due manager avrebbero ricevuto una liquidazione complessiva di 2.793.000 euro. Questo attraverso a una lettera di salvaguardia scritta a loro favore dall’allora amministratore delegato. Una procedura che per la magistratura non era consentita. Per questo Ferruccio Rossi, Marco Zambelli e Pierluigi Galassetti, ovver tre ex dirigenti della Ferretti, azienda con sede a Forlì che opera nel settore della cantieristica navale, sono stati rinviati a giudizio venerdì scorso dal gup.