Cattolica. Sequestrato pesce dalla guardia costiera, multe a ristoratori

Due bagnini sanzionati dopo i controlli della Guardia costiera di Cattolica durante le attività dell’operazione Mare sicuro, scattata peraltro in tutta Italia. I due avrebbero organizzato eventi e feste senza autorizzazione violando circa una decina di norme con più di mille euri di contrevvenzione. La Guardia costiera ha inoltre multato tre ristoranti, per circa 4.500 euro, sequestrando del pesce. I gestori non sono stati in grado di chiarire la tracciabilità dei prodotti ittici serviti nei locali.