Cattolica. Sgominata banda che trafficava in cuccioli: inseguimento in A14 fra Rimini e Pesaro

1.500 fino a 3mila euro per un cucciolo:  gli animali, tutti provenienti dai paesi dell’Est Europa, erano costretti ad affrontare viaggi estenuanti, stipati in automobili e furgoni. I trafficanti sono stati però sgominati dagli uomini del nucleo di polizia giudiziaria Fare Ambiente di Rimini, in collaborazione con la Polizia stradale. La tratta dei cuccioli ruotava attorno a una 42enne ucraina, che aveva scelto come base operativa un albergo di Miramare. Gli uomini di ‘Fare Ambiente’, supportati dalle pattuglie della Polizia stradale di Rimini, pedinano l’auto della donna fino a una stazione di servizio nel tratto della A14 tra Riccione e Rimini Sud. Ha inizio un inseguimento, che si conclude qualche chilometro più in giù, all’altezza di Pesaro.