CATTOLICA – SORPRESO A SPACCIARE IN STRADA ARRESTATO DAI CARABINIERI

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, nel corso del servizio di perlustrazione e controllo del territorio, nelle vie del centro cittadino, hanno tratto in arresto, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, L.V. P. classe ’57, originario del Belgio ma residente a Cattolica. In particolare, i militari, impegnati in questi giorni in particolari attività di monitoraggio dei fenomeni che interessano il territorio, hanno sorpreso il L.V. mentre cedeva dello stupefacente ad un giovane del luogo. I due, immediatamente bloccati, sono stati sottoposti a perquisizione ed in particolare l’acquirente è stato trovato in possesso di 17 gr. di Hashish. Così sono scattati gli accertamenti di rito e si è proceduto nei confronti del L.V. ad una perquisizione domiciliare che ha consentito di raccogliere ulteriori utili elementi di reità a suo carico. Infatti, accuratamente occultate all’interno del proprio appartamento, lo spacciatore, nullafacente e pregiudicato per reati analoghi, deteneva altri 120 gr. di Hashish suddivisa in dosi, nonché tutto il materiale utile al confezionamento dello stupefacente e la somma contante di 80,00 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente ritenute provento dell’attività illecita.

Condotto presso gli uffici della Tenenza di cattolica, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente condotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si celebrerà nella mattinata di Lunedì.