Cattolica. Stadio Calbi, avviato il cantiere

Stadio Calbi, avviato il cantiere

In azione i mezzi, per la struttura sportiva cattolichina si entra nel vivo delle operazioni: si procederà per prima cosa a rimuovere il manto sintetico nel campo di calcio a otto. Il cronoprogramma prevede 120 giorni di lavori

CATTOLICA, 27 Settembre 2018 – Allo comunale Stadio Giorgio Calbi sono arrivati nei giorni scorsi i mezzi che saranno impegnati nel cantiere di manutenzione. Dopo i primi passaggi burocratici, necessari per l’avvio dei lavori, le operazioni iniziali prevedono la rimozione del manto sintetico del campo di calcio a otto. Parallelamente si effettueranno altre azioni propedeutiche, tra le quali la caratterizzazione dei terreni dei campi principale e secondario e la richiesta di omologazione preventiva su progetto avanzata nei confronti della Federazione Nazionale Calcio.

Recentemente, in merito alla riqualificazione del Calbi, si era espresso anche Francesco Lavorato, in qualità di Direttore Generale della Limonta Sport Italia Spa. “Grazie all’esercizio provvisorio concesso dal Tribunale di Rimini alla Giovane Cattolica – aveva spiegato Lavorato – l’ATI può assicurare l’impegno assunto con il cronoprogramma presentato in sede di gara. Questo ci impegna a garantire la continuità agonistica senza alcuna interferenza ed interruzione dei lavori durante la stagione sportiva”. La durata degli interventi è prevista in 120 giorni a decorrere dall’inizio dei lavori come già assicurato in fase di gara.