Cattolica. Stadio Calbi, completato il campo di calcio a otto

Stadio Calbi, completato il campo di calcio a otto

Cronoprogramma rispettato, i lavori si sposteranno adesso sull’impianto secondario. Il Sindaco Gennari ha voluto “saggiare” il nuovo terreno da gioco. Ed a gennaio previsto il primo torneo giovanile con il “Riviera Epiphany Cup”

CATTOLICA, 31 Novembre 2018 – Il Sindaco Mariano Gennari “va a segno”: è stato proprio il primo cittadino a voler calpestare il nuovo manto del campo di calcio ad otto ultimato e pronto per ospitare i primi incontri sportivi. I lavori, avviati lo scorsi fine settembre, stanno procedendo secondo il cronoprogramma stabilito. I mezzi si sposteranno adesso si sposteranno sul campo secondario per il quale si erano già effettuate altre azioni propedeutiche, tra le quali la caratterizzazione del terreno e la richiesta di omologazione preventiva su progetto avanzata nei confronti della Federazione Nazionale Calcio. Serviranno circa due mesi per il totale completamento della riqualificazione del Calbi. Nel dettaglio si era espresso Francesco Lavorato, in qualità di Direttore Generale della Limonta Sport Italia Spa. “Grazie all’esercizio provvisorio concesso dal Tribunale di Rimini alla Giovane Cattolica – aveva spiegato Lavorato – l’ATI può assicurare l’impegno assunto con il cronoprogramma presentato in sede di gara. Questo ci impegna a garantire la continuità agonistica senza alcuna interferenza ed interruzione dei lavori durante la stagione sportiva”. “Sono soddisfatto – ha commentato il Sindaco – per l’avanzamento dei lavori. Si va a completare un’opera molto attesa dalla nostra comunità. Le strutture sportive rappresentano un importante asset di incoming in un’ottica di destagionalizzazione e di ricaduta economica sul territorio”. Ad annunciare il primo evento che si svolgerà sul campo di calcio a otto è stata l‘Assessore Nicoletta Olivieri. “Tra il 4 ed il 6 gennaio prossimi – ha anticipato – ospiteremo un primo importante torneo di calcio giovanile, il Riviera Epiphany Cup organizzato dalla Sportland di Milano”.