Cattolica. Truffa alla banca sventata dai carabinieri

Tenta di incassare un assegno rubato con falsa identità. In manette a Cattolica di due napoletani, una 33enne e un 47enne per sostituzione di persona, truffa e possesso di documenti falsi. La donna si era presentata allo sportello di un istituto bancario per aprire un conto corrente, esibendo però documenti sospetti in relazione all’età anagrafica. Indagini lampo dei carabinieri e colpo finito a vuoto.